Regolamento

DOWNLOAD

Art. 1 Il Concorso è aperto a tutti i musicisti di qualsiasi nazionalità.

Art. 2 Il Concorso si svolgerà a Nichelino nei giorni dal 14 al 22 aprile 2018.

Art. 3 L’iscrizione al Concorso implica l’accettazione incondizionata del presente regolamento e delle eventuali modifiche apportate dall’organizzazione.

Art. 4 Il Concorso si articolerà in quattro sezioni:

LICEO MUSICALE

È rivolta a musicisti di TUTTI GLI STRUMENTI che siano iscritti presso un Liceo Musicale italiano e che non abbiano ancora conseguito il Diploma di Conservatorio. I concorrenti potranno esibirsi con o senza accompagnamento al pianoforte e dovranno esibire al momento della registrazione, oltre al documento d’identità, anche il certificato di frequenza. La sezione LICEO MUSICALE verrà ulteriormente suddivisa in due sottosezioni:

SEZIONE A per iscritti alle classi le II liceo musicale;

SEZIONE B per gli iscritti alle classi III, IV e V liceo musicale.

I premi, unicamente per questa sezione, potranno essere ritirati da un rappresentante del vincitore/scuola o ritirati successivamente al Concerto dei Vincitori; verranno assegnati in base al punteggio raggiunto: 1° premio assoluto 100/100, 1° premio da 95 a 99/100, 2° premio da 90 a 94/100, 3° premio da 85 a 89/100.

I concorrenti che necessitano di pianista accompagnatore fornito dall’organizzazione, dovranno versare una quota aggiuntiva di € 10,00 ed inviare le parti entro 20 giorni dall’inizio delle prove.

La partecipazione alla sezione Liceo Musicale non preclude la possibilità di concorrere anche per le sezioni di MUSICA DA CAMERA, SASSOFONO GIOVANI, SASSOFONO SOLISTA.

Per termine, modalità d’iscrizione e partecipazione non esplicitati, fa fede il Regolamento del Concorso Internazionale di Musica “Marco Fiorindo”.

MUSICA DA CAMERA

Sezione PER TUTTI GLI STRUMENTI in formazioni cameristiche comprendenti da 2 a 10 elementi la cui età media non superi i 35 anni al 14/04/2018.

Possono partecipare formazioni strumentali e/o vocali.

Ogni formazione non deve comprendere più di un pianoforte.

La partecipazione alla sezione MUSICA DA CAMERA non preclude la possibilità di concorrere anche per la sezione SASSOFONO GIOVANI o SASSOFONO SOLISTA. I concorrenti ammessi alla finale, dovranno presentare un programma diverso da quello della prova eliminatoria.

Non saranno accettate in alcun caso trascrizioni da concerti solistici. Sono ammesse esclusivamente trascrizioni per complessi da camera edite alla data dello svolgimento delle prove.

SASSOFONO GIOVANI sotto i 18 anni

E’ rivolta ai musicisti che non abbiano compiuto il diciottesimo anno di età al 14/04/2018 e che non abbiano ancora conseguito il Diploma di Conservatorio, allo scopo di incoraggiare allo studio della musica.

Non sono ammessi brani in forma facilitata. La partecipazione alla sezione SASSOFONO GIOVANI non preclude la possibilità di concorrere anche per la sezione MUSICA DA CAMERA.

SASSOFONO SOLISTA

Sezione unica per concorrenti nati dal 1983 in poi. La partecipazione alla sezione SASSOFONO SOLISTA non preclude la possibilità di concorrere anche per la sezione MUSICA DA CAMERA.

Art.5 I candidati della sezione SASSOFONO GIOVANI e della sezione SASSOFONO SOLISTA che non dispongono di un proprio collaboratore pianistico, potranno disporre del Maestro Accompagnatore messo a disposizione dal Concorso purché ne sia fatta esplicita richiesta e previo invio delle parti entro 20 giorni dall’inizio delle prove (esclusivamente i concorrenti della sezione SASSOFONO GIOVANI).

Art. 6 L’ordine di chiamata alle diverse prove sarà stabilito per sorteggio di lettera e proseguirà per ordine alfabetico. I concorrenti dovranno essere presenti sia all’appello sia alle prove, muniti di:

  1. documento d’identità in corso di validità legale;
  2. copia originale dei brani in programma.

Art. 7 Le valutazioni dei candidati avvengono secondo le seguenti modalità: il passaggio o meno dalla prima prova alla finale avviene mediante dichiarazione verbale di ammissibilità o di non ammissibilità da parte della maggioranza dei membri della giuria presenti e votanti. I partecipanti alla prova finale vengono valutati mediante voti da 1 a 100 attribuiti da ogni membro della Giuria segretamente, su scheda firmata e deposta in una busta recante all’esterno i nomi dei candidati stessi. Al termine della prova si aprono le buste e si forma una graduatoria di merito determinata dalla media dei voti riportati da ciascun candidato. Vincitore del Concorso Internazionale di Musica “Marco Fiorindo” sarà il candidato che, dopo la prova finale, verrà designato all’unanimità o a maggioranza dalla Giuria in riunione collegiale.

Art. 8 L’organizzazione mette a disposizione dei concorrenti solo il pianoforte: i candidati dovranno provvedere ad ogni altro strumento e/o accessorio necessario per l’esecuzione. Altresì l’organizzazione non si assume la responsabilità di rischi o danni di qualsiasi natura che dovessero derivare ai concorrenti durante il corso di tutta la manifestazione.

Art. 9 L’eventuale utilizzazione di strumenti di riproduzione audio e/o video delle prove del Concorso e del Concerto dei Vincitori, non comporta alcun diritto di compenso ai concorrenti.

Art. 10  I risultati saranno resi noti al termine delle audizioni di ogni categoria.

Art.11 I premi saranno consegnati esclusivamente nella serata del Concerto dei Vincitori.

Tutti i vincitori dovranno esibirsi, pena la perdita del premio, al Concerto che si terrà la sera stessa della finale.

A tale concerto potranno anche partecipare altri candidati su invito della giuria.

Art. 12 I membri della Giuria che abbiano in atto rapporti didattici continuativi con uno o più concorrenti si asterranno dal partecipare alla votazione dei medesimi.

La Giuria si riserva il diritto di interrompere in qualsiasi momento l’esecuzione o, se lo riterrà necessario, di richiedere la ripetizione di parti del programma.

Le decisioni della Giuria sono insindacabili, inappellabili e definitive.

Art. 13 La giuria si riserva il diritto di non assegnare quei premi per i quali non riscontrasse un elevato livello artistico nell’esecuzione e si riserva altresì di utilizzare le succitate somme per l’eventuale assegnazione di altri premi.

Art. 14 L’Organizzazione si riserva la facoltà di costituire sottocommissioni per le varie sezioni, nonché di integrarle con altri giurati in caso di assenza dei Maestri elencati.

Art. 15 L’organizzazione si riserva la facoltà di limitare il numero delle iscrizioni per motivi organizzativi.

Art. 16 Il calendario dettagliato del Concorso, con gli orari delle singole prove, verrà comunicato ai partecipanti in tempo utile.

Altresì l’Organizzazione, non assumendosi alcuna responsabilità per eventuali disguidi nelle comunicazioni, invita i candidati ad informarsi dal 9 aprile 2018 in poi ai seguenti numeri di telefono: 345/6755742 – 347/4154740 – 348/9201439 o per e-mail all’indirizzo concorso.fiorindo@gmail.com.

Art. 17 Le spese di soggiorno sono a carico dei candidati.

Art. 18  In caso di contestazioni, unico testo legalmente valido sarà ritenuto il presente bando di concorso in lingua italiana.

Per ogni controversia è competente il foro di Torino.